SFILATE UOMO A/I 17/18 - MEN'S FASHION SHOW F/W 17/18
di:Cristina Mello-Grand

ABBIAMO VISTO
Sulla passerella di Versace sfilano stampe che creano segni distintivi come se fossero dipinti a mano da un’antica tribù. In un look che oscilla tra formale e casual si alternano in passerella "gli uomini delle differenti tribù Versace", come spiega Donatella Versace
COME SI PORTA
Capi must della sfilata sono cappotti dagli ampi revers, lunghi in maglia oppure trattenuti da cinture doppie che stringono la vita scolpendo la silhouette. Dettagli di stagione sono i messaggi di auto affermazione impressi all’interno per dare forza a chi li indossa
DETAIL
Stampe fotografiche di statue classiche ed elementi metallici sono accostate a collage come simbolo di una bellezza maschile eterna tra le diverse epoche. Stagliate su blouson, camicie e felpe interrompono il monocromatismo del total black
KNITWEAR
La maglieria, iconica e rigorosamente fatta a mano, completa i look. Si indossa pesante, sotto a blouson a quadretti rossi e neri pensati per lo skyline cittadino, o leggera in versione turtle neck a contrasto cromatico sotto ai rigorosi abiti in Principe di Galles
BAGS
L'uomo Versace ama le bags da scambiare, dinamicamente con la sua lei. La Empire, must have della Maison, è stata dipinta a mano riprendendo i segni distintivi e le grafiche di collezione, mentre la nuova Palladian è stata proposta in una versione compatta e versatile
SHOES
La dicotomia tra il lato tailored e quello casualwear dell'uomo Versace si trasla anche sulle calzature. Ai suoi piedi sneakers da trekking sottolineano la collezione con la loro energia. Unendo una tomaia luxury realizzata con metodi tradizionali a una suola decisamente tecnica