COVER STORY - COVER STORY - COVER STORY - COVER STORY - COVER STORY
EVENTI
A Firenze si accendono i riflettori su Pitti Bimbo

Prende il via oggi la kermesse di moda bambino che vede in mostra alla Fortezza da Basso a Firenze 503 marchi suddivisi in 10 sezioni su una superficie espositiva di 47.000 metri quadrati. Attesi 10.000 visitatori provenienti da 50 diversi paesi. A corollario della manifestazione un ricco calendario di eventi

 

Saranno 503 (di cui 280 provenienti dall’estero) le collezioni F/W 2017/2018 che verranno presentate da oggi a Firenze nell'ambito dell'84ma edizione di Pitti Bimbo, manifestazione internazionale leder nel settore della moda infantile.

 

Oltre ad essere il punto di riferimento del segmento sia a livello commerciale che stilistico Il salone si conferma reale incubatore di tendenze grazie alla sua propensione continua verso la ricerca.

 

In questa edizione lancia infatti nuovi progetti espositivi, che raccontano le mille sfaccettature del lifestyle, e che dialogano con le frontiere creative dei concept store più sofisticati.

 

Tra le novità ci sono infatti The Nest, il progetto che seleziona e presenta marchi di nicchia ad alto contenuto creativo; lo spazio Fancy Room, che propone accessori, oggetti speciali di design e tecnologia, per un lifestyle curioso e divertente. E ancora i nuovi Pitti Bimbo Editorials: con la selezione di accessori proposta da Pet Family, pensata per gli altri cuccioli di casa; e Mini Traveller, che presenta oggetti divertenti per viaggiare. Passando per una nuova puntata delle sfilate speciali dedicate alle collezioni luxury di Apartment e alla ricerca di Kidzfizz.

 

Tra gli eventi in programma la presentazione del nuovo concept Monnalisa Living by Savio Firmino, una speciale collezione di complementi d’arredo realizzata in co-branding con la celebre azienda fiorentina, il lancio della Stefano Ricci Junior Collection, il debutto di Elisabetta Franchi La Mia Bambina, la presentazione di Aquazzura Mini, il ritorno di John Richmond che sceglie Pitti Bimbo per dare il via al suo piano di rilancio, lo sbarco di Manuel Ritz nell'universo Junior e l'ampliamento dell'offerta di Diadora che presenta i capispalla.

 

Sempre più spazio per le sfilate collettive di Apartment, dedicate alle collezioni luxury e Kidzfizz concentrata sulle proposte di ricerca che sfileranno il 20 gennaio rispettivamente alle 10.30 e alle 12.30 nella sala del Rondino.

 

Le due maxi pareti al piano inferiore del Padiglione Centrale che ospitano il progetto Pitti Bimbo Editorials saranno dedicati, in questa edizione a Pet Family, con una intrigante raccolta di accessori ed oggetti di design dedicati agli animali domestici, e Mini traveller, ricerca di tutto ciò che può essere utile e divertente per i viaggi dei più piccoli.

 

Nella nuova sezione Fancy Room, ubicata in uno spazio isola al piano inferiore del Padiglione Centrale, trovano spazio tutti quegli oggetti che vanno a definire il lifestyle dei più piccoli: dal design ai piccoli accessori, dai gadget alla tecnologia a Fun Glasses, uno spazio dedicato al mondo degli occhiali per bambini realizzato in collaborazione con MIDO.

 

Ma in un salone che raccoglie lo scibile del segmento è riservato anche uno spazio, sempre al piano inferiore del Padiglione Centrale a The Nest, area dedicata alla creatività dei piccoli brand indipendenti.

 

Prosegue la partnership con Bologna Children’s Book Fair che, in questa edizione, presenta “The Extraordinary Library” selezione di piccole case editrici d’eccellenza provenienti da tutto il mondo, con i loro 100 libri per ragazzi e le loro pagine straordinarie.

 

Prosegue Kid’s Evolution, progetto di Alessandro Enriquez rivolto a un pubblico di buyer ipersofisticato, che seleziona designer che fanno ricerca nella moda “per grandi”, e che si cimentano in una capsule collection in formato kids.

 

La creatività di Alessandro Enriquez prosegue nell'iniziativa Fashion Comics. Protagonista di questa stagione è la Pantera Rosa che diventa soggetto di una capsule e di un mini outfit in special edition. Parte del ricavato della vendita verrà devoluto ad un progetto di Oxfam.

 

Kartell Kids si conferma protagonista dell'installazione al piano inferiore del Padiglione Centrale. In questa edizione ha puntato sul connubio con il cibo proponendo un progetto speciale realizzato con Chiara Maci: sei ricette studiate dalla famosa food blogger in esclusiva per il brand, abbinate ciascuna a un prodotto della linea kids. Storie gustose per curiose creazioni: è questo il cuore di #casamaciloveskartell.


Immancabili i progetti charity. Giovedì 19 gennaio si inizia con l’evento benefico firmato iDO in collaborazione con la Lega del Filo d’Oro per proseguire con l'appuntamento di Simonetta in serata al Mercato Centrale a sostegno di Anticito Onlus, associazione che sostiene le famiglie colpite dal Citomegalovirus congenito, mentre venerdì 20 gennaio sarà la conferenza-talk dedicata da Jeckerson Junior a un tema di grande attualità come la lotta al bullismo.

 

Altro appuntamento imperdibile in città: la sera di giovedì 19 gennaio, alla Stazione Leopolda andrà in scena la sfilata firmata Monnalisa che presenterà la collezione AW 2017/18.

 

Cristina Mello Grand
Thursday, January 19, 2017