SFILATE UOMO S/S 18 - MEN'S FASHION SHOW S/S 18
di:Monica Codegoni Bessi

ABBIAMO VISTO
Jenny Swank Krasteva e Bart de Backer, responsabili creativi donna e uomo, portano in passerella un' eleganza contemporanea, per nulla rigida o costretta in schemi precostituiti. L'accento è tutto sull'individualità: ognuno è artista di sè stesso, anche nel modo di vestire
COME SI PORTA
Le silhouette sono facili e morbide, e accarezzano il corpo senza mai costringerlo, lasciandogli piuttosto la più agevole libertà di espressione. I capispalla sono oversize e i pantaloni parlano di rilassatezza. I completi da uomo vantano costruzioni basic e giocano con le proporzioni esagerate
DETAIL
Con lo spirito artistico di cui è intrisa la collezione, l'ispirazione viene da fotografie di artisti come Basquiat. Gli abiti divengono così tela per stampe su T-shirt maschili in rete o su abiti trasparenti in organza di seta dipinta a mano. A disegnare un mondo sognante e delicato
KNITWEAR
Spesso e volentieri il mood è unisex, rivisitando i tagli tradizionali. E se lei ama la sottoveste, destinata ad entrambi la giacca strutturata oversize. I toni sono quelli neutri del bianco, beige e khaki, vivacizzati dal blu, dal giallo e dall’ iconico rosso. Il maglione di lui è a strisce e maniche extralong
BAGS
Le borse sono agli antipodi. Quelle da uomo diventano enormi mentre, al contrario, quelle da donna sono miniaturizzate. Per lei, orecchini ultra-lunghi o i fili di perle indossati su tutta la lunghezza del dito. Perchè lo stile passa anche dagli accessori e da come si indossano
SHOES
L' omaggio al mondo dell'arte si evince anche nelle maxi sneaker spruzzate di vernice che hanno suola spessa e regolare, bianca a contrasto. Per lei invece, infradito super flat ma anche sandali a punta affilata con tacco minimo, per un sofisticato e gentile, mai gridato, tocco femminile