SFILATE UOMO A/I 17/18 - MEN'S FASHION SHOW F/W 17/18
di:Cristina Mello-Grand

ABBIAMO VISTO
La crafted modernity, concetto su cui si basa la nuova filosofia di Ermenegildo Zegna nell'era della direzione creativa di Alessandro Sartori, parte dalla ricerca tessile. Ed ecco che inediti jacquard geometrici scalzano le tradizionali disegnature classiche
COME SI PORTA
Senza mai rinunciare a ineccepibili costruzioni sartoriali l'uomo Zegna le reinterpreta in chiave sportswear dando vita a completi in cui la tradizione si integra con la tecnologia. Da indossare con morbidi turtle necks che sostituiscono camicie e cravatte
DETAIL
La ricerca di Sartori approda anche sui minimi dettagli. Ed ecco che le allacciature vengono reinventate. L'asola alta della giacca a due bottoni si sdoppia. Un raffinato (e celabile) occhiello in pelle consente di chiuderla in maniera innovativa, creativa e moderna
KNITWEAR
La maglieria, preziosa e ricercata, gioca di sovrapposizione contribuendo a definire una silhouette morbida e, al tempo stesso, dinamica. Racchiusa in una ricercata palette cromatica che alla triade iconica del bianco, grigio e cammello affianca tocchi di blu e pond
BAGS
La tradizione del brand si trasla sugli accessori. Le cartelle maschili si assottigliano dando vita ad iconiche borse libro con soffietti che si ispirano ai book del lanificio. Affianco ad esse raffinatissime bag e zaini realizzate nella esclusiva e brevettata Pelle Tessuta
SHOES
Il mood artisanal contemporary approda anche sulle calzature. L'uomo Zegna indossa raffinate e robuste derby in pelle con fibbia centrale le cui suole sono immerse nel silicone, trasparente o a contrasto cromatico, che le rendono completamente waterproof